menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore alla guida, esce di strada e si schianta: muore in ospedale

Non ce l’ha fatta il 67enne vittima di un malore alla guida domenica pomeriggio a Edolo: rianimato a lungo sul posto, è morto in ospedale

Ancora una tragedia sulle strade bresciane. Anche se stavolta la causa non è la violenza dell’impatto, avvenuto a bassa velocità, ma l’improvviso malore che ha colto il conducente. E’ successo nel primo pomeriggio di domenica, in Via Marconi a Edolo: la vittima è un 67enne residente a Rino di Sonico. Per lui purtroppo non c’è stato niente da fare.

Sono circa le 13.30 quando la sua Citroen C1 comincia a sbandare improvvisamente sulla sinistra. In strada le auto sono ferme, c’è una lunga coda (come capita spesso di domenica): passanti e automobilisti hanno confermato di averlo visto accasciarsi sul volante. Circostanza che sarà poi confermata dagli accertamenti medici.

Lo schianto e i disperati tentativi di rianimarlo

Sta di fatto che la sua auto esce dalla carreggiata, si sposta a sinistra fino a schiantarsi - come detto, a bassa velocità - con una colonnina telefonica della Telecom. Sul posto la centrale operativa ha inviato ambulanza e automedica: quando è stato soccorso, l’uomo era ancora vivo. Rianimato a lungo, il suo cuore ha ripreso a battere.

E’ stato allora trasferito d’urgenza in ospedale, in codice rosso a Edolo. Le sue condizioni però hanno subito un rapido aggravamento. Meno di un’ora più tardi ed era già morto. La salma verrà presto messa a disposizione dei familiari, senza autopsia. Le cause del decesso sono da riscontrarsi nell’arresto cardiaco subito mentre era alla guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento