rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Incidenti stradali Desenzano del Garda

Ragazzo morto nell'incidente: raccolta fondi per seppellirlo con mamma e papà

Il dramma di Dumitru, morto a soli 25 anni

“Non ha più i genitori, non ha fratelli, i cugini vivono all'estero: per questo vogliamo fare di tutto per riportarlo a casa”. A parlare è Eugeniu Sorocean, amico d'infanzia di Dumitru Duia, il ragazzo di 25 anni – di nazionalità moldava ma residente a Modena – morto sabato sera nel drammatico incidente stradale sulla Sp11, a Desenzano. Gli amici hanno lanciato una raccolta fondi per poter pagare le spese di trasferimento della salma, per organizzare il funerale a Telenesti (il paese d'origine di Duia) e infine seppellirlo accanto alla tomba dei suoi genitori.

Una raccolta fondi per Dumitru

“Siamo amici fin da quando eravamo piccoli – racconta Sorocean – e non posso lasciarlo qui, dobbiamo riportarlo a casa e celebrare il funerale. Per questo chiediamo aiuto agli amici, a chi lo conosceva, a tutti coloro che volessero darci una mano”. La salma ora riposa all'obitorio dell'ospedale di Desenzano, ma è già stata attivata la procedura per il trasferimento in Moldavia, ci vorrà qualche giorno. 

E qualche migliaia di euro: da qui la volontà di attivare una raccolta fondi. “Faremo di tutto per riportarlo a casa – dice ancora Sorocean – e quello che manca ce lo metterò io, anche a costo di vendere la mia macchina”. I due erano insieme anche sabato sera, prima dell'incidente. “In questi giorni era ospite da noi a Roncadelle, sabato abbiamo festeggiato un battesimo con alcuni amici, a Lonato. Stavamo tornando verso Brescia quando abbiamo saputo del dramma”.

Il drammatico incidente

Pare che Dumitru Duia fosse dietro di loro a bordo della Opel Corsa che poi si schianterà con un'Audi Q5 che viaggiava in direzione opposta. Il giovane avrebbe sbagliato strada, quindi ha raggiunto la rotatoria in località La Perla ed è tornato indietro: l'incidente solo poche centinaia di metri dopo. Uno schianto frontale che purtroppo non gli ha lasciato scampo: il 25enne è morto sul colpo.

Insieme a lui c'era una ragazza, 26 anni: è stata ricoverata in codice rosso alla Poliambulanza, trasferita in ospedale in elicottero con riserva di prognosi, anche se è sempre stata cosciente e mai in pericolo di vita. Tutti in ospedale anche i quattro occupanti dell'Audi: due uomini e due donne di età compresa tra i 50 e i 55 anni, residenti a Desenzano e dintorni. Sono stati ricoverati, con lievi ferite, negli ospedali di Desenzano e Montichiari, in Poliambulanza e al Civile. 

Dumitru Duia da tempo viveva in Italia. Lavorava a Modena come operaio specializzato nella manutenzione di elettrodomestici. Chi lo conosceva si appella ora al grande cuore di amici e connazionali: chiunque volesse contribuire può farlo con una donazione all'Iban  IT58D3608105138208615508619.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo morto nell'incidente: raccolta fondi per seppellirlo con mamma e papà

BresciaToday è in caricamento