Mercoledì, 4 Agosto 2021
Incidenti stradali Via Zane

Donna investita sulle strisce: è morta in ospedale

Colpita dall'auto che viaggiava a velocità moderata, è caduta a terra sbattendo la testa.

Immagine di repertorio

Tutti i disperati tentativi di salvarla purtroppo non sono serviti: è deceduta la donna investita nel pomeriggio di venerdì in via Zane a Salò. Luciana Avanzi, questo il suo nome, aveva 72 anni ed era residente a Roè Volciano. 

L'incidente si è verificato attorno alle 18 lungo uno dei viali principali del paese gardesano, nei pressi dello stadio e del parcheggio che il sabato mattina ospita il grande mercato settimanale. Quando la donna stava attraversando la strada, è sopraggiunta a velocità moderata - questa la testimonianza delle persone che hanno assistito alla scena - un'auto che l'ha centrata in pieno. Caduta a terra, Luciana ha battuto la testa sull'asfalto. 

Soccorsa inizialmente da un'ambulanza, la donna è stata successivamente trasportata al Civile di Brescia in elicottero. Dopo una notte di terapia intensiva, nella giornata di ieri Luciana è deceduta. La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della Polizia Locale, intervenuti per i rilievi del caso. Alla guida dell'auto c'era un uomo di 47 anni residente in zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna investita sulle strisce: è morta in ospedale

BresciaToday è in caricamento