Incidenti stradali

Morto in autostrada a pochi giorni dal suo compleanno: aveva solo 43 anni

E' Domenico Zinna, 43 anni, la vittima del terribile incidente di venerdì mattina sull'autostrada A4: morto sul colpo dopo lo schianto

Il dramma, l'ennesimo e il secondo in pochi minuti in provincia di Brescia dopo la morte di Michele Bettinelli, si è consumato venerdì mattina sull'autostrada A4, in territorio di Castegnato e tra i caselli di Ospitaletto e Brescia Ovest. La vittima è il 43enne Domenico Zinna, camionista di Cameri (provincia di Novara) che aveva da poco festeggiato il suo compleanno, il 21 maggio scorso.

La cronaca del drammatico incidente

Stando a quanto ricostruito finora dalla Polizia Stradale di Seriate, che si sta occupando dei rilievi, Zinna (alla guida di un altro camion) non si sarebbe accorto di un Tir fermo davanti a lui: si sarebbe schiantato senza frenare, forse a causa di un malore (gli accertamenti sono in corso). Impatto violentissimo, e purtroppo fatale.

A nulla sono valsi, infatti, i disperati tentativi di salvargli la vita: il corpo è stato liberato grazie ai Vigili del Fuoco, poi è stato rianimato sul posto dall'automedica e un'ambulanza della Croce Verde, mentre in zona era già atterrato l'elicottero, decollato da Brescia. Ma come detto, non c'è stato niente da fare. Illeso il conducente del secondo mezzo pesante coinvolto nel sinistro.

Il commovente messaggio del fratello

Zinna era un camionista esperto, e un gran lavoratore. Tra i tantissimi messaggi di cordoglio pubblicati in queste ore, impossibile non citare quello del fratello Angelo: “Mi è caduto il mondo addosso – scrive – Sei stato un grande, più di un fratello per me. Mi hai aiutato in tante circostanze e questo non lo dimenticherò mai. Sempre nel mio cuore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in autostrada a pochi giorni dal suo compleanno: aveva solo 43 anni

BresciaToday è in caricamento