rotate-mobile
Incidenti stradali Malonno

Si schianta contro il guard-rail e muore sul colpo: lascia tre giovani figli

La tragedia si è consumata domenica pomeriggio in Trentino, lungo la Provinciale 222: a perdere la vita il 58enne Domenico Pasini, operaio di Odecla di Malonno

A quanto pare avrebbe battuto la testa contro il pilone d'acciaio centrale del guard-rail: una botta tremenda, anche se il casco era ben legato. Per rilievi e accertamenti sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale delle Giudicarie e i Vigili del Fuoco: non vi sarebbero responsabilità di terzi, Pasini avrebbe fatto tutto da solo.

A conferma della tesi anche l'asfalto umido e dunque pericoloso, lungo una curva già teatro in passato di altri incidenti. La salma non è ancora rientrata a casa, si attende il nulla osta della magistratura per i funerali. Classe 1960, Pasini faceva l'operaio alla Om Iveco di Brescia, molto conosciuto in fabbrica e in paese – a Odecla di Malonno – per il suo carattere tranquillo e il suo essere sempre disponibile. Lo piange la moglie Rosa, con lei lascia tre figli: Paolo, Michelle e Donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta contro il guard-rail e muore sul colpo: lascia tre giovani figli

BresciaToday è in caricamento