Martedì, 22 Giugno 2021
Incidenti stradali Strada Provinciale 11

Sbanda e invade la corsia opposta: pauroso frontale sulla Provinciale

Tre i mezzi coinvolti e due i feriti, ricoverati all'ospedale di Desenzano. Traffico in tilt per parecchie ore

L’Alfa Romeo coinvolta nel frontale © Bresciatoday.it

DESENZANO. Uno schianto pauroso, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi, si è verificato poco dopo le 7.30 di mercoledì mattina sulla Provinciale 11. A provocare l'incidente pare sia stato l'uomo al volante di un'Alfa Romeo che, mentre viaggiava in direzione Verona, avrebbe improvvisamente perso il controllo dell'auto schiantandosi frontalmente contro una Fiat Bravo. Un impatto violento in cui è rimasta coinvolta anche un terzo veicolo: una Lancia Ypsilon guidata da una giovane.

Immediati i soccorsi: sul posto si sono precipitate due ambulanze e i vigili del fuoco. Negli istanti successivi all'incidente, le condizioni del conducente dell'Alfa sono apparse critiche: trasportato d'urgenza all'ospedale di Desenzano del Garda, è stato poi ricoverato in codice giallo: se la caverà in circa 40 giorni.

Anche l'altro automobilista è stato accompagnato in ospedale per essere medicato, ma avrebbe riportato solo lievi ferite. Pesanti i disagi per il traffico: la strada è stata chiusa per quasi due ore e lunghe code si sono formate in entrambi i sensi di marcia. Sulle ragioni all'origine dello schianto indaga la polizia stradale di Desenzano, che è intervenuta per i rilievi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda e invade la corsia opposta: pauroso frontale sulla Provinciale

BresciaToday è in caricamento