rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Incidenti stradali Dello / Strada Provinciale 33

Il dramma di Singh: ucciso da un'auto mentre spinge lo scooter sulla Provinciale

È un 56enne indiano di casa a Brandico la vittima del tragico incidente avvenuto a Dello

Travolto e ucciso da un’utilitaria sul ciglio della Provinciale 33 mentre spingeva il suo scooter, che lo aveva lasciato a piedi. È il tragico destino di Singh Man Singh Sikh Kalvendra: il 56enne di origini indiane era residente a Brandico, comune della Bassa Bresciana.

Il drammatico incidente è avvenuto nella serata di martedì 20 dicembre tra Dello e Quinzanello. Stando a quanto ricostruito dalla polizia stradale di Brescia, il 56enne era a piedi e non indossava il gilet catarifrangente: stava spingendo il suo scooter - con motore e fari spenti - sul ciglio della strada, quando è stato colpito in pieno da una Fiat Punto che viaggiava in direzione di Offlaga.

La scarsa illuminazione di quel tratto di Provinciale avrebbe impedito al 22enne al volante di accorgersi della presenza dell'uomo e di evitare così la tragedia.

Sarebbe stato il giovane automobilista - incolume ma sotto shock - ad allertare il numero unico per le emergenze, poco prima delle 21. Per i soccorsi, sul posto sono intervenute due ambulanze e i vigili del fuoco. Inutili purtroppo gli sforzi dei sanitari: per il 56enne non c’era ormai più nulla da fare.

Il ragazzo alla guida della Punto è stato sottoposto, come da prassi, agli accertamenti di rito per rilevare l’eventuale presenza di alcol o droghe nel sangue: gli esami hanno dato esito negativo. Resta ancora da accertare la velocità dell'utilitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di Singh: ucciso da un'auto mentre spinge lo scooter sulla Provinciale

BresciaToday è in caricamento