Martedì, 15 Giugno 2021
Incidenti stradali Strada Provinciale 24

Incidente a Ghedi, Debora ha finalmente aperto gli occhi

Prime buone notizie in arrivo dalla Poliambulanza di Brescia: la ragazza di 18 anni di Calvisano ricoverata in gravissime condizioni dopo un incidente d'auto avrebbe riaperto gli occhi, e stretto la mano della mamma

Debora Manenti (fonte: Facebook)

Non è ancora finita. Ma la sua partita se la sta giocando tutta: e ora dopo ora, giorno dopo giorno, sembra che Debora Manenti la possa vincere. Ancora ricoverata alla Poliambulanza di Brescia, la 18enne di Calvisano avrebbe aperto finalmente gli occhi, avrebbe stretto la mano della mamma che le stava a fianco, sul letto d’ospedale.

Una tragedia che ha scosso non solo una famiglia, ma un’intera comunità, e che forse però trova un raggio di speranza in più a seguito degli ultimi sviluppi. La giovanissima, una ragazza appena maggiorenne molto conosciuta in paese, faceva la parrucchiera, era finita nel canale a fianco della Provinciale 24, in direzione Ghedi, proprio a poche decine di metri da casa sua.

Forse un malore, oppure un grande spavento, o una distrazione: la macchina che ‘vola’ nel fosso, e si inabissa per quasi due metri. Salvata in tempo, per fortuna. Trasportata d’urgenza in ospedale, in gravissime condizioni.

Poi la grande forza di volontà di una ragazza che ha ancora una vita intera davanti, e una speranza che tutto torni come prima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Ghedi, Debora ha finalmente aperto gli occhi

BresciaToday è in caricamento