Torna a casa dopo la gara: auto si schianta e prende fuoco, muore meccanico

E' morto sul colpo mentre stava tornando a casa il 37enne David Dewyn, dopo aver partecipato agli europei di Db Drag Racing a Montichiari

L'auto su cui viaggiava David Dewyn

Grande appassionato di motori, campione di elaborazioni e trucchetti da montare in auto, meccanico esperto: è stato invece tradito dalla strada, mentre stava tornando a casa, in Belgio, ha perso il controllo della sua Bmw in compagnia dell'amico e collega di scuderia. Lui è morto sul colpo, l'amico si è salvato ma non è ancora fuori pericolo, ricoverato in gravi condizioni per via delle lesioni e delle ustioni riportate.

La cronaca del terribile incidente

E' questa la cronaca della tragedia che si è consumata martedì sera a Innsbruck, in Austria, poco dopo le 21.30 in autostrada: la vittima del sinistro è il 37enne David Dewyn, padre di famiglia, morto sul colpo a seguito del terribile incidente stradale. Dopo lo schianto la sua auto ha preso fuoco, non è rimasto niente. Accanto a lui l'amico e collega Wim Dhaese, 44 anni, come detto attualmente ricoverato in ospedale.

In gara a Montichiari

Si erano fatti conoscere anche a Montichiari, e solo poche ore prima: nel weekend avevano infatti partecipato ai campionati europei di Db Drag Racing, competizione “sonora” in cui vengono giudicati e premiati gli impianti audio più potenti, in scena al Centro Fiera. Dewyn e Dhaese avevano vinto la medaglia di bronzo, per il terzo posto assoluto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciato il Bresciano, il ritorno verso casa. In terra austriaca però qualcosa è andato storto: Dewyn ha perso il controllo del mezzo, che è finito fuori strada schiantandosi contro le protezioni laterali. Poi ha preso fuoco, e non gli ha lasciato scampo. Originario di Harelbeke, abitava a Waregem, nelle Fiandre. Lascia una figlia di 13 anni. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento