rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Incidenti stradali Darfo Boario Terme / Strada Statale 42

Sbanda con l'auto e si schianta contro un bus di turisti: grave un ragazzo

È un 21enne residente a Pian Camuno l'automobilista rimasto ferito nel terribile frontale avvenuto domenica lungo la Statale 42, all'altezza di Darfo. Il giovane risulta essere privo di patente.

Ci sarebbe un malore o un colpo di sonno all'origine dell'incidente che domenica ha mandato in tilt la Statale 42 che porta al passo del Tonale. Stando a quanto raccontato da alcune persone che hanno assistito allo schianto, il conducente di una Volvo, che viaggiava in direzione del paese, avrebbe improvvisamente perso il controllo dell'auto, finendo per invadere l'opposta corsia, proprio mentre arrivava un pullman carico di turisti stranieri. 

La dinamica

L'autista del bus non avrebbe potuto fare niente per evitare il violentissimo sconto frontale, a seguito del quale l'auto è rimbalzata sulla carreggiata, finendo la sua corsa contro il guardrail. Tutto è accaduto attorno alle 12.15, all'altezza dell'uscita di Darfo: sul posto si sono immediatamente precipitate due ambulanze di Camunia Soccorso, una squadra dei Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Breno, che si sono occupati dei rilievi. Le condizioni dell'automobilista, un 21enne di casa a Pian Camuno che risulta essere senza patente, sono immediatamente apparse molto critiche e da Brescia si è alzata in volo l'eliambulanza.

I soccorsi

Dopo le prime cure prestate sul posto, il ragazzo è stato trasferito d'urgenza al Civile di Brescia, dov'è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata. Tanto spavento, ma nessuna conseguenza, per l'autista e i passeggeri del bus. Pesanti invece i disagi per il traffico: la Statale è stata chiusa per circa due ore e lunghe code si sono formate in entrambi i sensi di marcia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda con l'auto e si schianta contro un bus di turisti: grave un ragazzo

BresciaToday è in caricamento