Invade la corsia opposta, poi lo schianto frontale: 4 feriti in ospedale

Fonte: TBnews

Traffico paralizzato e quattro persone in ospedale, con lesioni e fratture in diverse parti del corpo. E’ questo il bilancio del violento frontale avvenuto verso mezzogiorno di martedì, sulla Superstrada 42 all’altezza dello svincolo di Boario. Fortunatamente, nessuno dei feriti è in pericolo di vita.

Stando a una prima ricostruzione, una Mercedes 220, guidata da un 34enne di Berzo, ha improvvisamente invaso la corsia opposta (forse a causa di una distrazione), mentre viaggiava in direzione dell’alta valle. In quel momento sopraggiungeva una Peugeot Partner diretta a Lovere: al volante un 35enne di Sotto il Monte, che non ha potuto far nulla per evitare l’impatto.

Sulle vetture viaggiavano in tutto quattro persone, tutte trasportate in ambulanza all’ospedale di Esine. La Statale è stata chiusa per permettere i soccorsi e poi riaperta solo verso Breno, mentre i veicoli diretti a Lovere sono stati deviati a Boario nella viabilità interna. Ci sono volute circa due ore prima che la situazione tornasse alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento