Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muro: ragazzo in ospedale

E' ricoverato in ospedale a Esine il 28enne di Angolo Terme che lunedì notte si è schiantato contro un muro a Gorzone di Darfo

Foto d'archivio

Avrebbe fatto tutto da solo il 28enne di Angolo Terme – B.M. le sue iniziali – che nella notte tra lunedì e martedì si è schiantato contro un muro, a bordo della sua Citroen C2 in Via Buonarroti a Gorzone, frazione di Darfo Boario Terme. L'allarme è stato lanciato in codice rosso poco dopo le 4, poi derubricato in un più rassicurante codice giallo

Il giovane è stato trasferito in ospedale a Esine da un'ambulanza di Camunia Soccorso, e fortunatamente non è in pericolo di vita (ma ne avrà comunque per più di un mese, stando alle prime stime sulla prognosi). Pare invece che la sua vettura sia andata completamente distrutta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi della Polizia Stradale

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Darfo: sono ancora in corso gli accertamenti del caso per verificare i motivi per cui il 28enne potrebbe aver perso il controllo del veicolo, fino appunto a schiantarsi contro un muro. Tra le ipotesi più accreditate la classica distrazione, come (visto l'orario) l'altrettanto classico colpo di sonno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento