menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolta dalla sua auto: ore di attesa e di speranza per mamma Elisa

I medici non ancora sciolto la prognosi: Elisa Gierotto, maestra d'asilo di 34 anni di Darfo Boario Terme, lotta per la vita in un letto del Civile. Decise, per lei, le prossime ore

Ore di apprensione e di speranza per Elisa Gierotto, la giovane mamma schiacciata alla sua Suzuki Vitara sul vialetto di casa, in località Dosso Ravizza a Darfo Boario Terme. La  34enne, madre di due bimbi di 3 e 6 anni, sta lottando per la vita in un letto del reparto di Rianimazione del Civile di Brescia.

Dal nosocomio cittadino arriva un piccolo barlume di speranza: le condizioni della giovane donna, seppur molto gravi, sarebbero stazionarie. Nessun miglioramento però: la 34enne non ha ancora ripreso conoscenza e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. A preoccupare sono soprattutto i gravissimi traumi riportati alla schiena e al torace. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento