menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Auto si schianta nel fosso, poi prende fuoco: conducente muore carbonizzato

La tragedia nella tarda serata di sabato lungo la Statale 42. La vittima è un 54enne di Rogno

Drammatico incidente nella tarda serata di sabato lungo la Statale 42 della Valcamonica. Il bilancio è pesantissimo: un uomo di 54 anni, di casa a Rogno, ha perso la vita nello schianto avvenuto, verso le 23.30,  a Darfo Boario Terme.

Stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Breno, che si sono occupati dei rilievi, il 54enne avrebbe perso il controllo della macchina (una Renault Megane) mentre percorreva la rampa d'accesso della Statale, finendo nell'attiguo fossato. Dopo lo schianto l'auto ha preso fuoco: è stata avvolta in pochi minuti dalle fiamme. 

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, ma per il 54enne (G.R. le iniziali) non c'è stato nulla da fare: rimasto intrappolato tra le lamiere del veicolo, è morto carbonizzato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Sport

    Super-G junior: c'è un ragazzo bresciano sul tetto del mondo

  • social

    Le vere origini della Festa della Donna

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento