rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Incidenti stradali Darfo Boario Terme / Via Guglielmo Marconi

Provoca un frontale in pieno centro e scappa: preso perché la macchina si guasta

L'incidente nella prima mattinata di mercoledì a Darfo Boario Terme. Indagini in corso.

Momenti concitati si sono vissuti poco prima dell'alba di mercoledì lungo la centralissima via Marconi a Darfo Boario Terme. Un Mitsubishi Pajero fuori controllo avrebbe invaso l'opposta corsia di marcia, centrando in pieno una macchina che sopraggiungeva. Non solo: dopo lo schianto frontale con una Skoda, il conducente sarebbe pure riuscito a rimettere in moto il fuoristrada, dandosi disperatamente alla fuga.

All'automobilista, un 35enne originario dell'Inghilterra, non è andata bene: la sua auto - pesantemente danneggiata dalla carambola - si sarebbe fermata un chilometro più avanti. Il 'pirata' è quindi stato rintracciato poco dopo lo schianto dagli agenti della polizia stradale di Darfo Boario Terme. Una volta identificato è stato accompagnato - in ambulanza- all'ospedale di Esine per le cure del caso, ma anche per essere sottoposto agli esami di rito per capire se si fosse messo al volante con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. Le indagini sono in corso: il 35enne rischia una denuncia per omissione di soccorso, ma la sua posizione potrebbe aggravarsi qualora emergesse che era ubriaco al volante.

Anche il conducente della Skoda, un 42enne, è stato portato all'ospedale di Esine. Avrebbe riportato diversi traumi, ma le sue condizioni non sarebbero critiche: è stato ricoverato in codice giallo.

Gli agenti della stradale di Darfo sono al lavoro per chiarire la dinamica e le responsabilità dell'incidente, che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provoca un frontale in pieno centro e scappa: preso perché la macchina si guasta

BresciaToday è in caricamento