Giovedì, 23 Settembre 2021
Incidenti stradali Pisogne

Strappato alla vita a soli 16 anni: lacrime e rabbia per la morte di Daniele

Non è ancora stata fissata la data dei funerali

La comunità di Pisogne e tutto il lago d'Iseo sono in lutto per la scomparsa di Daniele Corrent, 16 anni: è morto domenica pomeriggio in ospedale a poche ore dal drammatico incidente in cui era rimasto coinvolto. Sabato sera era in sella al suo scooter, si stava dirigendo a casa di un amico: intorno a mezzanotte però si è consumata la tragedia, in località Corne Rosse a Darfo Boario Terme. Uno schianto terribile, e che purtroppo gli sarà fatale: secondo quanto ricostruito ad oggi dai carabinieri, cui sono stati affidati i rilievi, il povero Daniele avrebbe fatto tutto da solo, perdendo il controllo del mezzo fino a schiantarsi contro i new jersey in cemento che delimitano la strada.

Il dolore di genitori e fratello

La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria, che avrebbe già disposto ulteriori accertamenti. Solo nei prossimi giorni dunque si saprà qualcosa di più sui funerali. Lo piangono mamma Angela, papà Andrea e il fratello (più piccolo) Davide: abitavano tutti insieme a Govine, frazione di Pisogne. Daniele era un grande appassionato di motori: studiava come apprendista meccanico ed era sempre in sella alla moto o allo scooter.

La passione per atletica e motori

Di lui rimarranno i suoi immensi sorrisi, le giornate passate con gli amici e gli scherzi e i giochi che si fanno solo a 16 anni, quando c'è ancora tutta la vita davanti. Si divertiva, ma con la testa: era anche un grande sportivo, appassionato runner per l'Unione sportiva Rogno. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati ai familiari, anche dal mondo dell'atletica: “Tutto lo staff del Giro delle Creste si stringe intorno alla famiglia di Daniele – si legge in una breve nota – Era un runner promettente, di sicuro avvenire. Per te, una preghiera. Riposa in pace”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappato alla vita a soli 16 anni: lacrime e rabbia per la morte di Daniele

BresciaToday è in caricamento