rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Incidenti stradali Concesio / Via Aldo Moro

Travolto da un’auto mentre attraversa, batte la testa: lotta in rianimazione

I medici della Poliambulanza si sono riservati la prognosi

Travolto da un’utilitaria, mentre attraversava la strada, avrebbe battuto la testa prima sul cofano dell’auto e poi sull’asfalto. Le condizioni dell’uomo sono apparse gravissime fin dagli istanti successivi all’incidente, avvenuto verso le 16.30 di domenica lungo via Aldo Moro, nei pressi del ponte sul fiume Mella che porta alla frazione di San Vigilio di Concesio.

Dopo la rovinosa caduta, l’uomo avrebbe infatti perso conoscenza. Soccorso dai volontari di Nave, giunti a bordo di un’ambulanza, e dal medico rianimatore, è stato trasferito d’urgenza alla clinica Poliambulanza di Brescia. L’uomo, le cui generalità erano sconosciute fino alla tarda serata di domenica, è stato ricoverato in rianimazione e la prognosi è riservata. Stando all'ultimo bollettino medico, sarebbe in pericolo di vita.

Illeso il conducente dell’utilitaria, un 50enne della zona: le sue responsabilità sono al vaglio degli agenti della polizia stradale di Montichiari, che oltre ad occuparsi dei rilievi si sono dati da fare per riuscire ad identificare il ferito.

L’uomo non aveva con se né i documenti, né il telefono cellulare, quando è stato travolto da un'auto nei pressi delle strisce pedonali. Verso l’ora di cena, una donna di casa a Concesio, non vedendolo rientrare il marito dalla consueta passeggiata, ha dato l’allarme, rivolgendosi ai carabinieri. In poco tempo - grazie alla collaborazione tra le forze dell’ordine - si è riusciti a capire che l’uomo investito in via Aldo Moro era il 70enne del paese di cui non si avevano notizie dal primo pomeriggio di domenica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un’auto mentre attraversa, batte la testa: lotta in rianimazione

BresciaToday è in caricamento