Auto si schianta in un canale: giovane meccanico in Rianimazione

Sono ancora gravi le condizioni di Raffaele Righetti, 45enne di Comezzano Cizzago titolare di un'officina in paese: lunedì mattina si è schiantato contro un canale di cemento

Le sue condizioni sono ancora gravi: ricoverato in Rianimazione, prognosi riservata. Si chiama Raffaele Righetti il protagonista suo malgrado del terribile incidente stradle di lunedì mattina a Comezzano Cizzago, sulla Strada Provinciale 20 che porta verso Brescia. Si è schiantato con la sua Citroen C3 contro un canalone in cemento, sul ciglio della strada.

Ha fatto tutto da solo: questo quanto è stato ricostruito dai carabinieri intervenuti per i rilievi. Ora si cerca di capire il motivo di quella sbandata quasi fatale: le ipotesi non escludono il malore improvviso, oppure la distrazione complicata dall'asfalto bagnato.

Sfortunato, nella dinamica dell'incidente. La sua Citroen ha preso in pieno un manufatto in cemento che va a comporre il canale per l'irrigazione proprio di fianco alla strada. Sarebbero bastati pochi metri in più e l'auto sarebbe finita sul morbido, sull'erba che costeggia la Provinciale.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Malore al volante, scende dall'auto e muore: addio a Mauro Cirimbelli

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

  • Le grida disperate dopo l'incidente: la gamba schiacciata sotto 300 chili

Torna su
BresciaToday è in caricamento