Travolta sulle strisce, le sue condizioni peggiorano: ora è in Terapia intensiva

Travolta sulle strisce pedonali a Coccaglio: peggiorano le condizioni della 78enne di origini tedesche (B.H. le iniziali) investita in Largo Garibaldi

Foto d'archivio

Non solo sono gravi, ma sono addirittura peggiorate le condizioni dell'anziana di 78 anni che martedì mattina poco dopo le 8 è stata travolta e investita sulle strisce pedonali, tra Largo Garibaldi e Via Vittorio Emanuele a Coccaglio: ricoverata d'urgenza in Poliambulanza, trasferita in codice rosso in elicottero, in realtà non ha mai perso conoscenza. Ma le sue condizioni si sono aggravate una volta raggiunto l'ospedale.

La donna attualmente è ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva del Civile: i medici si sono riservati la prognosi, e non è ancora stata dichiarata fuori pericolo. Classe 1940 e B.H. le sue iniziali, è molto conosciuta in paese: di origini tedesche, abita nel Bresciano da una vita intera, dove si è trasferita dopo il matrimonio.

Stava attraversando la strada in Largo Garibaldi, in una zona dove tra l'altro il limite di velocità è di 30 chilometri orari, sulle strisce pedonali: sono circa le 8 quando viene travolta da una Fiat Tipo guidata da un 29enne abita in paese, e che in quel momento viaggiava in direzione di Rovato.

Nonostante la velocità ancora ridotta, l'impatto è stato molto violento: la donna è caduta rovinosamente a terra, sbalzata a diversi metri di distanza, senza mai però perdere conoscenza. E' stata stabilizzata sul posto e poi caricata in ambulanza, trasferita fino al campo da calcio dell'Hotel Touring dove ad aspettarla c'era già l'elisoccorso, decollato da Bergamo.

Ha raggiunto il pronto soccorso della Poliambulanza prima ancora delle 9: quando le sue condizioni si sono aggravate, è stata subito trasferita al Civile, dove è tutt'ora ricoverata. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Locale: gli accertamenti sono in corso, anche sulla probabile velocità dell'impatto. L'auto del giovane è stata posta sotto sequestro per le verifiche del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento