Follia in un parcheggio: litiga con un ciclista, poi lo investe con l'auto

L'automobilista è stato denunciato per lesioni dolose, fuga e omissione di soccorso. Prognosi di 90 giorni per il ciclista

Foto d'archivio

Una banale lite, scoppiata per questioni legate alla viabilità, è degenerata in una brutale aggressione. L'episodio nel pomeriggio di martedì, in un parcheggio di via Negri, a Coccaglio. Protagonisti un ciclista e un automobilista 29enne.

Le scintille tra i due sarebbero nate, appunto, per una manovra sbagliata. Una discussione come tante, degenerata quando l'automobilista ha acceso il motore della sua Fiat 500 e ha travolto l'uomo in sella alla bici.  Questa la prima ricostruzione della vicenda effettuata dalla Polizia Locale del consorzio di Montorfano.

Sono stati proprio gli agenti a trovare il ciclista riverso sull'asfalto, in gravi condizioni. L'uomo è stato trasportato in ospedale, a Chiari: non sarebbe in pericolo di vita, ma avrebbe riportato seri traumi e la prognosi è di 90 giorni.

Guai seri per l'automobilista, che è stato rintracciato e denunciato per fuga, omissione di soccorso e lesioni colpose. Non solo: al 29enne è stata ovviamente sospesa la patente e sequestrata l'auto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

Torna su
BresciaToday è in caricamento