Travolge un bimbo e scappa, il piccolo è in coma: fermata ragazza di 22 anni

E' stata identificata la ragazza di 22 anni che martedì mattina a Coccaglio ha travolto e investito un bimbo di 2 anni, ora in coma all'ospedale di Bergamo

Foto d'archivio

E' stato individuato il pirata della strada che martedì mattina, alle 8.30, ha travolto e investito un bimbo di appena 2 anni sul passeggino: si tratta di una ragazza 22enne, identificata dalle forze dell'ordine – carabinieri e Polizia locale – grazie alle telecamere di videosorveglianza, che hanno permesso così di inquadrare parte della targa e i successivi movimenti dell'auto sospetta.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++

La ragazza è stata arrestata

La notizia è stata confermata da poco. La ragazza non si sarebbe fermata, e avrebbe proseguito in direzione Rovato. Ma già in tarda serata pare fosse stata identificata. Adesso per lei c'è il rischio di una doppia denuncia: omissione di soccorso e lesioni gravi.

Le condizioni del bambino

Il piccolo è ancora ricoverato all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo: le sue condizioni sono molto gravi, è ancora in coma. Sarebbe stato sbalzato per più di 5 metri, colpito dall'auto in transito in Via Achille Grandi a Coccaglio mentre la mamma, una giovane donna di nazionalità indiana ma che abita in paese, si apprestava ad attraversare le strisce pedonali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due erano ancora sul marciapiede quando è transitata l'auto guidata dalla ragazza di 22 anni. Non è chiaro il motivo di quell'improvvisa sbandata, ma sta di fatto che la vettura ha deviato il suo percorso, ha agganciato il passeggino e l'ha trascinato e scaraventato a diversi metri di distanza. Poi la fuga. Interrotta poche ore più tardi dal decisivo intervento delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento