Incidenti stradali Castenedolo

Imprenditore ed ex ristoratore, l'addio dopo il tragico incidente stradale

Si è schiantato giovedì sera in autostrada: morto sul colpo dopo l'incidente

Sono stati celebrati lunedì mattina i funerali di Claudio Negrisoli, 68 anni, morto in un tragico incidente stradale giovedì sera sull'autostrada A4, tra i caselli di Sirmione e Desenzano in direzione Milano: il 68enne era a bordo della sua Golf quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo ed è finito per schiantarsi contro il rimorchio di un camion, fermo in una piazzola di sosta. Un impatto violentissimo, che non gli ha lasciato scampo: l'auto è rimasta incastrata sotto il mezzo pesante, in un groviglio di lamiere. Quando i Vigili del Fuoco sono riusciti a liberarlo, era ormai troppo tardi.

Imprenditore e ristoratore

A seguito dei doverosi accertamenti medico-legali, nel fine settimana è arrivato il via libera per la sepoltura: i funerali, appunto, sono stati celebrati lunedì mattina a Castenedolo, dove Negrisoli si era trasferito da una decina d'anni. Originario di Brescia, dal quartiere Primo Maggio, ormai dal 2012 abitava al quartiere Geroldi della cittadina dell'hinterland.

Era molto conosciuto in zona e non solo: dopo aver gestito per anni un'attività nel settore pubblicitario si era dedicato a una delle sue più grandi passioni, l'enogastronomia, e per questo aveva gestito anche un ristorante. Non è chiaro cosa abbia procurato l'incidente di giovedì: forse un malore, oppure un colpo di sonno. Tantissimi i messaggi di cordoglio: “Siamo vicini alla famiglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore ed ex ristoratore, l'addio dopo il tragico incidente stradale

BresciaToday è in caricamento