Incidenti stradali

Sbandata improvvisa in moto, poi lo schianto: zio e nipotino 'volano' sull'asfalto

I due sono stati immediatamente soccorsi dai sanitari e dai carabinieri

Foto d'archivio

Doveva essere una piacevole gita estiva, ma ha rischiato di diventare una tragedia: mercoledì 21 luglio, una moto è finita fuori strada lungo la Strada Provinciale 88 a Cimbergo, piccolo comune della Valcamonica. 

Verso le 18, un uomo di 64 anni  ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere contro un muretto di cemento; con lui in sella anche il nipote 12enne. I due sono sbalzati dalla moto, cadendo rovinosamente a terra.

Tempestivi i soccorsi: sul posto sono giunte due ambulanze, insieme ai carabinieri di Capo di Ponte. Dopo essere stati curati dai sanitari, i due sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale di Esine. Fortunatamente è stata solo una disavventura: zio e nipote non sembrerebbero in gravi condizioni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbandata improvvisa in moto, poi lo schianto: zio e nipotino 'volano' sull'asfalto

BresciaToday è in caricamento