Investito mentre va al lavoro, arriva in azienda ancora sanguinante

L'incidente a Vobarno, sulla Provinciale IV: un giovane operaio di Salò sarebbe stato investito in bicicletta mentre andava a lavorare. Ma il pirata della strada non si sarebbe fermato

Investito da un pirata della strada prima di andare al lavoro. Brutta disavventura per un giovane operaio di Salò, un 25enne dipendente di una ditta di Carpeneda, frazione di Vobarno: sarebbe stato investito da un'auto, all'incrocio della SpIV, dove c'è la rotonda che porta in tangenziale.

Un brutto colpo, ma per fortuna non così grave: il giovane operaio è riuscito comunque a raggiungere l'azienda, con la bicicletta portata a mano. E' arrivato in portineria ancora sanguinante, prima di essere ricoverato al pronto soccorso di Gavardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento