Si ferma a soccorrere un centauro e viene investita: grave 38enne

La sfortunata carambola che ha coinvolto una donna di 38 anni, scesa sul ciglio della strada, sulla Statale 11 che porta a Chiari, per soccorrere un motociclista ferito: investita da un'auto di passaggio

Ha cercato di soccorrere un motociclista vittima di un incidente, accasciato a fianco della sua due ruote ai lati della carreggiata, lungo la Statale 11 che porta a Chiari. Lei, una donna di 38 anni in automobile (una Renault Megane) insieme al marito, non ci ha pensato due volte, si è fermata ed è scesa a controllare le condizioni del ferito.

Poi, un seguito che ha dell’incredibile. Un’altra vettura che si avvicina, una Citroen C1: il conducente non si accorge della macchina ferma, ai lati della strada, la tampona e la colpisce in pieno. L’impatto è così violento che la Renault viene sbalzata in avanti, e finisce per travolgere la donna impegnata nei soccorsi.

Vittima di una carambola sfortunatissima: la 38enne ha riportato ferite molto gravi, è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale di Chiari, al Mellino Mellini. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Ricoverati anche motociclista e automobilista, ma con ferite meno evidenti, e solo per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento