Incidenti stradali Strada Provinciale 72

Camion si ribalta e perde il carico in strada: traffico paralizzato

L'incidente mercoledì pomeriggio a Chiari: il conducente, un 43enne macedone, è stato estratto dalla cabina e poi trasportato al Civile. Le sue condizioni non sarebbero critiche

Il camion ribaltato

Un autista 43enne in ospedale, tonnellate di rifiuti di vetro sull'asfalto, strada bloccata per ore. È il bilancio dello spaventoso incidente che si è verificato nel primo pomeriggio di mercoledì a Chiari, lungo la Provinciale 72. 

Un camion si è ribaltato sul fianco, perdendo l'intero carico sull'asfalto. L'incidente, la cui dinamica è al vaglio degli agenti della Stradale di Iseo, si è verificato in direzione Roccafranca, all’altezza dell’ex cava della Fin Beton. 

L'allarme è scattato attorno alle 14: sul posto il 112 ha inviato due ambulanze in codice rosso e i Vigili del Fuoco. Il camionista, un 43enne macedone, è infatti rimasto incastrato nella cabina del mezzo pesante e per liberarlo si è reso necessario l'intervento dei pompieri.

Tanto spavento, ma pare non gravi le conseguenze per il 43enne, che non avrebbe mai perso conoscenza. Dopo le prime cure prestate sul posto dai sanitari del 118, è stato trasportato all'ospedale Civile di Brescia e poi ricoverato in codice giallo. 

Parecchi i disagi per gli automobilisti: per liberare la provinciale dai rifiuti ci sono infatti volute circa due ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion si ribalta e perde il carico in strada: traffico paralizzato

BresciaToday è in caricamento