Incidenti stradali

Attraversa la strada da solo, bimbo sbatte contro il cofano di un'auto

Tanta paura e comunque una brutta botta per un bambino di appena 7 anni, che stava attraversando la strada (da solo) in Via Leopardi a Chiari

Stava per essere centrato in pieno da un'automobile il bimbo di soli 7 anni che nel tardo pomeriggio di giovedì attraversava la strada in Via Giacomo Leopardi a Chiari: il piccolo non era sulle strisce pedonali, in mano un sacchetto che custodiva gelosamente e la testa a quanto pare piena di pensieri, tanto da non accorgersi della Lancia Y che si stava avvicinando.

Alla guida dell'utilitaria un giovane operaio che si dirigeva verso casa, dopo il lavoro: fortunatamente viaggiava a velocità ridotta, è riuscito ad accorgersi del bimbo e a frenare appena in tempo. Non è stato così per il bambino, che ancora distratto non ha smesso di camminare e si è scontrato con il cofano dell'auto.

Caduto a terra, ha sbattuto la testa sull'asfalto e ha cominciato a piangere: subito è corsa la mamma a verificare le sue condizioni, mentre venivano allertati i soccorsi. Tutto sotto gli occhi di numerosi testimoni, che hanno immediatamente “scagionato” il conducente della Y, che avrebbe fatto davvero il possibile per fermarsi.

Niente di grave: fin da subito è stato chiaro che il piccolo non si era fatto molto male. Certo ha sbattuto la testa: per questo è stato comunque trasferito in ospedale, per tutti gli accertamenti del caso. Non avrebbe riportato nessuna lesione: meno male. Sul posto, per i rilievi, anche i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversa la strada da solo, bimbo sbatte contro il cofano di un'auto

BresciaToday è in caricamento