Pompieri al lavoro in strada, si schianta in macchina contro l'autopompa: un ferito

Il pompiere, insieme ad altri 4 colleghi, stava rimuovendo dalla carreggiata alcuni rami caduti a causa del violento temporale di martedì sera. L’automobilista non si accorto né di lui né dell'autopompa contro cui ha finito per schiantarsi

Foto d'archivio

Travolto da un’auto mentre, insieme ai colleghi, stava portando a termine un intervento. È quanto accaduto a un Vigile del Fuoco del comando di Brescia nella nottata tra martedì e mercoledì. Il pompiere e gli altri 4 membri della squadra erano stati inviati a Cazzago San Martino, per liberare Via Per Rovato da un albero abbattuto dalla furia del temporale. Stando a quanto ricostruito, il Vigile Del Fuoco - un 36enne - era davanti all’autopompa e stava rimuovendo alcuni rami, quando è stato colpito da una macchina di passaggio.

L’automobilista non si sarebbe infatti accorto della missione in corso, nonostante le luci e i lampeggianti dell'autopompa fossero accessi: dopo aver colpito il pompiere, ha finito per schiantarsi contro il grosso camion. Il 36enne si sarebbe anche accorto dell’auto in arrivo e avrebbe pure cercato - invano - di schivarla. 

Immediati i soccorsi da parte dei colleghi della squadra. Scattato l'allarme sono sopraggiunte tre ambulanze: l'uomo, rimasto sempre cosciente, è stato ricoverato al Civile di Brescia, dov'è tutt’ora tenuto in osservazione in attesa di prognosi. Stando alle prime informazioni trapelate, le sue condizioni non sono gravi, ma avrebbe riportato seri traumi a una gamba. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri intervenuti hanno eseguito i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente ed eseguito gli accertamenti specifici per capire se l’automobilista avesse fatto uso di droghe o se il tasso etilico fosse più alto del consentito.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento