Incidenti stradali

Investita da un'auto, bambina batte con violenza la testa: è in gravi condizioni

È stata portata in elicottero all'ospedale Civile

Foto d'archivio

Apprensione a Cazzago San Martino per le condizioni di una bambina di 10 anni, investita da una Fiat 500 L guidata da un 40enne di Bornato, verso le 16.30 di lunedì.

Stando a una prima ricostruzione, pare che la giovane abbia attraversato di corsa in via Caduti nei pressi delle strisce pedonali, mentre proveniva da via San Bernardo per recarsi al catechismo. 

L'automobilista se la sarebbe trovata davanti all'improvviso, frenando bruscamente ma senza riuscire a evitare l'impatto. La bimba è finita contro il parabrezza, prima di cadere in avanti sull'asfalto dopo un 'volo' di circa 4 metri.

Sembra che la piccola non abbia mai perso conoscenza, nonostante abbia battuto la testa con violenza. Soccorsa in un primo momento da due ambulanze, è stato poi fatto intervenire l'elisoccorso che l'ha trasportata in codice rosso al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Civile di Brescia. È stata ricoverata in prognosi riservata: i medici vogliono tenere sotto osservazione il brutto trauma cranico; non è in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita da un'auto, bambina batte con violenza la testa: è in gravi condizioni

BresciaToday è in caricamento