menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Schianto all'incrocio, auto si ribalta: grave artigiano, traffico nel caos

L'incidente giovedì pomeriggio, ad avere la peggio un 73enne: era al volante di un'utilitaria finita ruote all'aria dopo l'impatto con un furgone

Un artigiano in pensione di 73 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Civile di Brescia, a causa delle ferite riportate in un incidente stradale. Angelo Castellini, questo il nome del 73enne, avrebbe rimediato diverse fratture e seri traumi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

La dinamica dello schianto in cui è rimasto coinvolto è davvero da brividi: la Fiat Panda che stava guidando è infatti stata colpita in pieno da un furgone Mercedes e, dopo il violento impatto, è finita ruote all'aria.

Auto ribaltata dopo il violento impatto

Tutto è accaduto attorno alle 16 di giovedì lungo la strada Provinciale 15 a Cavriana, nel Mantovano. Stando a quanto riferito da alcuni testimoni, l'utilitaria guidata dal 73enne, di casa in paese, si sarebbe immessa sulla Provinciale all'improvviso. Il pensionato, che proveniva da via Cervo, non si sarebbe accorto del furgone che stava sopraggiungendo.

Traffico nel caos

La Panda sarebbe stata colpita in pieno: il ragazzo di origini indiane che era al volante del furgone - di proprietà di una azienda di spedizioni veronese - non l'avrebbe proprio vista e non avrebbe nemmeno fatto in tempo a frenare. Anche lui ha rimediato ferite, pare non di grave entità, ed è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Castiglione per gli accertamenti del caso.

Al vaglio dei carabinieri la dinamica dell'incidente, che ha causato non pochi disagi: code e rallentamenti si infatti sono registrati durante le operazioni di soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento