Incidenti stradali Brescia 2 / Cavalcavia Kennedy

Schianto a tutta velocità in fondo al cavalcavia: distrutte due auto e un semaforo

L'incidente domenica mattina all'incrocio con il cavalcavia Kennedy: due le vetture e quattro persone coinvolte, distrutto anche un semaforo

Vista la violenza dell'impatto, l'allarme è stato lanciato in codice rosso. I primi accertamenti medici hanno però ridimensionato di parecchio la vicenda, che si è conclusa sì con due vetture completamente distrutte, e un semaforo quasi abbattuto, ma per cui si conta un solo ferito, e per fortuna non grave.

L'incidente nella tarda mattinata di domenica, all'incrocio tra Via Solferino e il cavalcavia Kennedy. Due le vetture coinvolte nel sinistro: una Opel che scendeva dal cavalcavia e una Porsche che invece viaggiava verso Via Cefalonia.

La dinamica

All'origine dello schianto, probabilmente, una mancata precedenza: la ricostruzione dell'accaduto è stata affidata agli agenti della Polizia Locale. Sta di fatto che la Opel, mentre svoltava a sinistra, è stata colpita sul fianco dalla Porsche.

La costosa coupé ha poi proseguito la sua folle carambola fino a schiantarsi contro il semaforo dell'incrocio. A bordo della Porsche tre ragazzi di età compresa tra i 25 e i 30 anni: sono rimasti tutti illesi. Ben più consistenti invece i danni all'automobile.

I soccorsi

Si temeva per il peggio, invece, per le condizioni dell'uomo di 54 anni alla guida della Opel. Anche la sua auto è andata distrutta: lui è rimasto incastrato tra le lamiere, ma non ha mai perso conoscenza. E' stato comunque ricoverato alla Poliambulanza ma in codice giallo, e solo per accertamenti. La strada è rimasta chiusa a lungo: pochi i disagi, con la città svuotata per la domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto a tutta velocità in fondo al cavalcavia: distrutte due auto e un semaforo

BresciaToday è in caricamento