Incidenti stradali Casto / Via Guglielmo Marconi

Investita nel parcheggio, batte la testa e perde i sensi: paura per una donna

L’incidente mercoledì a Casto: dopo le prime cure è stata ricoverata al Civile

Foto d'archivio

Lunghi istanti di paura mercoledì mattina a Casto: una donna di 66 anni è stata investita nel parcheggio di via Marconi, a poca distanza dal municipio del paese. Si è temuto davvero il peggio: la donna avrebbe infatti battuto la testa con violenza sull’asfalto, dopo essere stata urtata da un’auto in manovra, perdendo conoscenza.

L’allarme è scattato in codice rosso, poco dopo le 8.30, e sul posto sono sopraggiunte in pochi minuti un’ambulanza e un’automedica. Per fortuna, la 66enne avrebbe poi ripreso conoscenza e le sue condizioni non sarebbero critiche. 

Sotto shock l’automobilista che non si sarebbe proprio accorto della 66enne: avrebbe ingranato la retro colpendola in pieno. La vittima - una bergamasca - era appena scesa da un bus di escursionisti del Cai di Bergamo: pare si fosse allontanata dal resto della comitiva per rispondere al cellulare. Avrebbe dovuto trascorrere una giornata spensierata al Parco delle Fucine e invece la sua avventura si è conclusa con un ricovero - in codice giallo - all’ospedale Civile di Brescia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita nel parcheggio, batte la testa e perde i sensi: paura per una donna

BresciaToday è in caricamento