rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Incidenti stradali

Sfonda il muro di cinta, tir a bordo piscina: muore camionista

L'incidente sulla ex statale Goitese a Castiglione. La vittima è un 71enne residente a Castelcovati

CASTIGLIONE. Attorno alle 4.30 del primo mattino di mercoledì, un camionista di 71 anni - Moussa Chaksi, marocchino residente a Castelcovati - ha perso la vita dopo essere uscito di strada col suo tir lungo la ex statale Goitese, nei pressi della Sterilgarda.

Probabilmente a causa di un colpo di sonno, il mezzo pesante ha sbandato distruggendo il muro di cinta di un’abitazione, fermandosi poi sull’orlo di una piscina. L’uomo è rimasto intrappolato tra le lamiere dell’abitacolo, e il suo cuore ha smesso di battere due ore dopo l’arrivo dei soccorsi.

Chaksi era alla vigilia della pensione, gli mancavano solo pochi mesi e si sarebbe goduto un meritato riposo. Lascia la moglie Masik Saadia, 50enne che lavora alla casa di riposo Fabeni Spazzini di Castelcovati, e il giovane figlio Tarik, cha ha da poco compiuto 24 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda il muro di cinta, tir a bordo piscina: muore camionista

BresciaToday è in caricamento