Incidenti stradali

Investe pedone sulle strisce e scappa: fermato pirata della strada

Il 22 ottobre scorso aveva colpito con lo specchietto del furgone un passante a Castenedolo: stava attraversando sulle strisce, è caduto rovinosamente a terra. Il ‘pirata’ in fuga è stato beccato grazie alle telecamere

Il pirata della strada di Castenedolo ‘beccato’ grazie alle telecamere. Era fuggito a bordo della sua auto dopo aver (in parte) travolto un pedone sulle strisce pedonali, poco più di un paio di settimane fa: colpito dall’urto con lo specchietto l’ignaro passante era caduto rovinosamente a terra, sotto gli occhi di diversi testimoni.

Era la mattina del 22 ottobre scorso, ore 11 circa: un uomo sta attraversando sulle strisce tra Via Matteotti e Piazza Martiri della Libertà. Proprio in quel momento arriva il furgone del ‘pirata’, che viaggiava in direzione Brescia: forse per una distrazione non si accorge del passante e lo ‘tocca’ con lo specchietto.

Inseguimento a 150 km orari,
preso il pirata dei sorpassi folli

In realtà l’urto è stato abbastanza violento, tanto da far cadere l’uomo a terra. Ma il conducente del furgone ha tirato dritto. Per fortuna niente di grave: il passante investito ha riportato solo qualche contusione.

All’incidente hanno poi fatto seguito le indagini coordinate di Carabinieri e Polizia Locale. Proprio grazie alle telecamere le forze dell’ordine hanno potuto riconoscere la targa del furgone e individuare il conducente in fuga. Ora denunciato per omissione di soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe pedone sulle strisce e scappa: fermato pirata della strada

BresciaToday è in caricamento