Auto impazzita travolge una bici, poi in rotonda contromano: un ferito grave

Tutto è accaduto nella mattinata di martedì a Castel Mella. Due incidenti si sono verificati nello spazio di 100 metri. A provocarli sarebbe stata un'utilitaria condotta da un anziano del paese

Foto d'archivio

Attimi di paura martedì mattina in località Ozzato a Castel Mella dove si sono verificati due incidenti a pochi metri di distanza. A provocarli pare sia stata una Nissan Micra guidata da un anziano. Nella corsa impazzita, l'uomo avrebbe prima travolto una bicicletta, poi avrebbe imboccato contromano una rotonda finendo per schiantarsi contro una Volkswagen Tiguan.

Tutto è accaduto poco dopo le 9.15 lungo via Gramsci, nel raggio di nemmeno un centinaio di metri: sul posto si sono precipitate tre ambulanze e una pattuglia della Polizia Locale. Ad avere la peggio il conducente dell'utilitaria giapponese: un 77enne di Castel Mella. L'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Poliambulanza, dove è tutt'ora ricoverato in condizioni critiche.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mazzette per le case finite all'asta: arrestati un immobiliarista e un ex dirigente sanitario

  • Economia

    Nel cuore della valle, affacciato sulla ciclabile: il bar-chiosco dei ciclisti cerca un gestore

  • Cronaca

    Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Silvano Antonini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento