Giovedì, 18 Luglio 2024
Incidenti stradali

Mamma e bimba investite in bicicletta: sfondato il parabrezza dell'auto

Sul posto un'auto medica e tre ambulanze, tra cui quella dei volontari della Croce Rossa di Calvisano

Dopo il grande spavento del pomeriggio di ieri in viale Bornata a Brescia, ancora un brutto incidente in bicicletta per una giovane mamma e la sua bimba, questa volta a pochi chilometri dalla nostra provincia. 

Siamo a Castel Goffredo (Mn), dove – verso le 11.50 di oggi, venerdì 28 giugno – una 31enne e la sua figlioletta di 4 anni sono state investite da un'utilitaria Chevrolet guidata da una 63enne. L'impatto è stato forte, il parabrezza dell'auto è andato in frantumi.

Ancora non è chiara la dinamica, sulla quale sono in corso gli accertamenti da parte della polizia locale. Sembra che a finire contro il parabrezza sia stato il corpo della donna: la sua bici è stata rinvenuta a 5-6 metri di distanza di fronte al paraurti (ingenti i danni), probabilmente sbalzata in avanti a seguito dell'impatto. Quella della bambina, invece, si trovava di lato rispetto alla macchina, sempre a pochi metri di distanza: non presentava segni che possano far pensare a un urto violento.

Per i soccorsi sono state inviate sul posto un'auto medica e tre ambulanze, tra cui quella dei volontari della Croce Rossa di Calvisano. Sia la madre sia la figlia sono state portate in ospedale a bordo di un'autolettiga: il ricovero è avvenuto in codice giallo, le loro condizioni non sembrano destare troppa preoccupazione. 

A necessitare di cure anche la 63enne al volante, trovata in stato di shock dai sanitari. Non è ancora chiaro chi abbia provocato il sinistro: sono in corso le verifiche degli agenti della Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e bimba investite in bicicletta: sfondato il parabrezza dell'auto
BresciaToday è in caricamento