Incidenti stradali

Auto nel fosso dopo la curva, donna muore sul colpo

Incidente stradale domenica mattina a Castel Goffredo: a perdere la vita la 79enne Maria Grazia Monici. Era in auto insieme al marito, che stava guidando, per raggiungere gli amici a pranzo

Sbandata fatale in curva, domenica mattina a Castel Goffredo: a perdere la vita (sarebbe morta sul colpo) la 79enne Maria Grazia Monici. Con lei in auto il marito Marino Assenti, 83enne ricoverato in ospedale ma con ferite lievi, comunque sotto shock dopo quello che è accaduto: era lui che stava guidando la Fiat 600 che si è ribaltata in curva.

La dinamica dell'incidente è al vaglio dei Carabinieri. Non si esclude alcuna ipotesi: l'auto che ha perso aderenza all'improvviso, oppure un malore. Fatto sta che per la moglie non c'è stato niente da fare.

L'auto è finita in un fosso, nella tarda mattinata di domenica. Troppo violento l'impatto per la donna seduta sul sedile del passeggero: inutili i tentativi di rianimarla. Partiti da Casaloldo poco prima, stavano raggiungendo alcuni amici per il pranzo domenicale.

Maria Grazia Monici, oltre al marito Marino, lascia anche la figlia Marina. In paese li conoscevano tutti. Tanti anni fa erano già stati colpiti da una tragedia in famiglia: la morte del figlio Stefano, ucciso giovanissimo (aveva 13 anni) da una terribile malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto nel fosso dopo la curva, donna muore sul colpo

BresciaToday è in caricamento