Incidente col furgone: scoperti 1200 chili di rame rubato

A seguito di uno scontro con un'utilitaria i Carabinieri scoprono quasi 1200 chili di rame nascosti in un furgone: a bordo due marocchini di Calcinato, uno in fuga e l'altro arrestato. Denunciati per furto e ricettazione

Dal mantovano al bresciano, e un furgone carico di rame probabilmente rubato: sono finiti nei guai due immigrati marocchini residenti a Calcinato, colti in flagrante a seguito di un brutto incidente avvenuto ieri mattina, a Casalromano in Provincia di Mantova.

A bordo del loro furgone, si sono scontrati con un’utilitaria: sul posto, per i rilievi, i Carabinieri del comando locale. Non appena i militari si sono avvicinati il più giovane dei due, un ragazzi di 21 anni, se l’è data a gambe in mezzo ai campi; l’altro alla guida, un 49enne, visibilmente agitato non ha saputo che rispondere non appena gli agenti hanno scoperto il ‘carico’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quasi 1200 chili di rame, lamiere e altri pezzi già tagliati e pronti per essere trasportati e dunque rivendute. Sono in corso gli accertamenti, almeno per determinare la provenienza del metallo: dei due malviventi anche il secondo è stato rintracciato, poche ore dopo, in territorio di Calvisano. Sono stati denunciati per furto e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento