Incidenti stradali Capriolo

Travolto da un'auto, ragazzo trascinato per 30 metri sull'asfalto

Incidente stradale martedì pomeriggio a Capriolo: la vittima è un 34enne ora ricoverato in gravi condizioni al Civile

Travolto e investito, poi trascinato per decine di metri sull'asfalto dopo essere stato sbalzato sul parabrezza: questa la cronaca dell'incidente stradale di martedì pomeriggio in Via Paratico a Capriolo, e che ha coinvolto un giovane di 34 anni ricoverato in gravi condizioni al Civile, trasferito in ospedale in elicottero.

La dinamica dell'accaduto è al vaglio degli agenti della Polizia Stradale. Intorno alle 16 il 34enne, dipendente di un ristorante della zona, stava attraversando la strada (non sulle strisce pedonali) quando appunto è stato investito da un'auto, una Hyundai Atos guidata da una signora di 69 anni, residente proprio a Capriolo.

Un impatto violentissimo, anche se a velocità tutto sommato contenuta: il giovane è stato sbalzato sul cofano, poi la testa sul parabrezza e infine trascinato a terra, e per quasi 30 metri.

Altri automobilisti di passaggio hanno assistito alla scena, e subito allertato il 112: le condizioni del ragazzo sono parse subito gravi, a terra privo di conoscenza. È stato rianimato sul posto, caricato in barella e poi accompagnato in ospedale con l'elicottero.

Lunghe code sulla Provinciale, conseguenza diretta dell'incidente, dei rilievi e dei soccorsi, del carro attrezzi per liberare la carreggiata. Anche la donna alla guida dell'utilitaria, sotto shock per quando successo, è stata ricoverata in ospedale, per accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da un'auto, ragazzo trascinato per 30 metri sull'asfalto

BresciaToday è in caricamento