menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio (da Anconatoday.it)

Foto d'archivio (da Anconatoday.it)

Pauroso schianto: finisce contro il muro con la moto, rischia di perdere il piede

Sono gravi le condizioni del centauro di 64 anni protagonista suo malgrado del pauroso incidente sulla Sp58, in territorio di Capovalle: cos'è successo

Perderà molto probabilmente le funzionalità del suo piede destro il centauro di 64 anni residente in provincia di Varese protagonista, suo malgrado, del pauroso incidente di domenica pomeriggio a Capovalle, sulla Strada provinciale 58. Avrebbe fatto tutto da solo, poco prima delle 17.30, perdendo il controllo della sua moto – una Ducati – fino a schiantarsi contro il muro.

+++ ULTIMO AGGGIORNAMENTO +++

Il 64enne è spirato al Civile.

Un impatto violentissimo, che l'avrebbe sbalzato per decine di metri sull'asfalto, sotto gli occhi attoniti e spaventati dei suo compagni di avventura, gli amici con cui si era spostato tra Garda e Valsabbia per una gita domenicale. Il 64enne non avrebbe mai perso conoscenza, ma si sarebbe procurato diverse (e gravi) fratture, tra cui quella (forse irrimediabile) al piede.

E' stato soccorso dagli operatori dell'automedica e dai volontari dell'ambulanza di Vestone, in attesa dell'arrivo dell'elicottero, decollato da Bergamo. Il centauro è stato trasferito d'urgenza al Civile, ricoverato in codice rosso: a poche ore dall'incidente le sue condizioni sono ancora gravi, con riserva di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento