Incidenti stradali

Incidente stradali: muore un elettricista di 39 anni di Camisano

Un elettricista di 39 anni di Camisano (Cremona), Fabio Franzelli, è morto agli Spedali Riuniti di Brescia, dove era stato trasferito dall'ospedale maggiore di Crema poche ore dopo l'incidente stradale nel quale era rimasto coinvolto

Fabio Franzelli, sposato e padre di un bimbo di 8 mesi, era stato ricoverato per le conseguenze di un'uscita di strada in auto. Viaggiava sulla provinciale che da Casale Cremasco porta in paese. Probabilmente stava rientrando a casa dopo il lavoro - era co-titolare della Ma.Fra di Palazzo Pignano - a bordo della sua Renault Modus.

Nell'affrontare una curva verso destra ha perso il controllo dell'auto ed è andato a sbattere contro un palo della luce. Sono stati alcuni passanti ad accorgersi dell'accaduto e a dare l'allarme. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Crema, oltre all'ambulanza del 118. L'elettricista era incastrato nell'abitacolo e i pompieri hanno dovuto lavorare per diversi minuti per riuscire ad estrarlo. In un primo momento le sue condizioni sono apparse serie, ma non particolarmente gravi.

E' stato solo quando il paziente è arrivato in ospedale che i medici, una volta eseguiti i primi esami, si sono accorti che la situazione era molto più grave di quanto fosse sembrato dagli iniziali accertamenti. Oltre a diverse fratture l'elettricista presentava lesioni interne. Nella notte le condizioni sono ulteriormente peggiorate, tanto che dopo un consulto e verificata la disponibilità, i medici hanno disposto il trasferimento a Brescia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradali: muore un elettricista di 39 anni di Camisano

BresciaToday è in caricamento