Incidenti stradali Via Brescia

Calcinato: si schianta con la Smart, 28enne gravissimo al Civile

L'incidente la notte tra domenica e lunedì, forse causato dall'asfalto bagnato e dall'eccessiva velocità

Non si ferma la scia di sangue sulle strade bresciane. Dopo la morte di un 28enne di Sulzano e di un 23enne di Ghedi in meno di una settimana, un altro giovanissimo è stato ricoverato in condizioni disperato al Civile, a seguito un'incidente avvenuto nella notte tra domenica e lunedì a Calcinato, frazione di Ponte San Marco.

Verso l'1 e 30, un ragazzo albanese di 28 anni ha perso il controllo della sua Smart nel tratto di via Brescia che conduce verso la rampa per la tangenziale, in direzione città. A causare lo schianto, molto probabilmente, l'asfalto bagnato unito all'eccessiva velocità.

Chiamate da alcuni automobilisti di passaggio, sul posto sono intervenute un'automedica e due ambulanze del 118. Il 28enne è stato subito trasportato al Civile, dove lotta tra la vita e la morte. Con diversi traumi e ferite, il passeggero seduto al suo fianco è stato invece ricoverato alla Poliambulanza. Gli agenti non sono ancora riusciti a identificarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinato: si schianta con la Smart, 28enne gravissimo al Civile

BresciaToday è in caricamento