Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti stradali

Ragazzina investita da un furgone, il conducente non si ferma e fugge

È successo venerdì mattina a Caino: la ragazzina stava percorrendo una strada stretta, priva di marciapiede, quando è stata urtata da un furgoncino. La Polizia Locale sta dando la caccia al conducente del mezzo

Foto d'archivio

Ha urtato una ragazzina di 13 anni nel centro del paese e non si è fermato a soccorrerla, procedendo la sua corsa a bordo del furgoncino, al quale adesso la Polizia Locale sta dando la caccia. L'incidente si è verificato venerdì mattina a Caino. 

Poco prima delle 8 la giovanissima stava percorrendo a piedi una strettoia, priva di marciapiede, per raggiungere la fermata dell'autobus che l'avrebbe condotta alle scuole medie, quando è stata urtata dallo specchietto del furgoncino.

Dopo l'impatto, la 13enne si è accasciata sull'asfalto, lamentando forti dolori a una spalla. Nemmeno l'auto che è sopraggiunta poco dopo si sarebbe fermata per aiutarla e prestarle soccorso: così è corsa a a casa e ha raccontato l'accaduto alla nonna e allo zio. 

La ragazzina è stata quindi portata al pronto soccorso per effettuare gli esami del caso: per lei pare nulla di grave, solo qualche contusione alla spalla e al fianco. Resta lo spavento e la rabbia dei famigliari.

L'esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio della Polizia Locale di Villa Carcina, che è intervenuta sul posto per i rilievi, trovando lo specchietto perso dal furgoncino dopo l'impatto: un indizio utile per risalire al mezzo e al suo conducente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina investita da un furgone, il conducente non si ferma e fugge

BresciaToday è in caricamento