rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Incidenti stradali Via Angelo Zammarchi

Guida ubriaca fradicia e provoca un incidente: l'altra auto finisce contro un muro

Denunciata una 50enne: il suo tasso etilico era 5 volte oltre il limite consentito.

Al volante ubriaca, viaggiava - pare a velocità sostenuta - lungo via Zammarchi, a Brescia. E nella folle corsa ha tamponato un'auto che, stando ai rilievi della locale, pare rispettasse i limiti di velocità. Un impatto violento: la macchina tamponata, dopo l'urto, si è schiantata contro un muro e il conducente - un 32enne di Rezzato - è finito in ospedale con lo sterno rotto e traumi giudicati guaribili in 40 giorni. 

Mentre i sanitari prestavano le prime cure al 32enne, la donna che ha provocato l'incidente - avvenuto nella serata di martedì 20 dicembre - è stata sottoposta all'alcol test dalla polizia locale di Brescia. L'esame ha rivelato che l'automobilista di 50 anni aveva un tasso etilico nel sangue 5 volte superiore al limite fissato dalla legge. Per lei è scattata una denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Pare che non sia la prima: sarebbe già stata sorpresa mentre guidava ubriaca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaca fradicia e provoca un incidente: l'altra auto finisce contro un muro

BresciaToday è in caricamento