Incidenti stradali Via Milano / Via Rose

Investita mentre va scuola, ragazzina resta incastrata sotto il paraurti

L'incidente nella prima mattinata di lunedì alla rotonda di in via Rose: ferita una 13enne, trasportata in ambulanza al Civile

Un breve tratto di strada che percorre ogni mattina, zaino in spalla e le snelle gambe che spingono sui pedali per raggiungere la fermata dello scuolabus. Un tragitto che conosce a memoria ma piuttosto trafficato, che congiunge via Rose alla Tangenziale di Brescia. 

Nella mattinata di lunedì qualcosa è andato storto: mentre percorreva il passaggio ciclo pedonale in sella alla sua  bicicletta, una 13enne è stata urtata da una Toyota Yaris, che si sarebbe immessa nella rotonda senza accorgersi della sua presenza.

Un impatto inevitabile, ma fortunatamente avvenuto a bassa velocità. La ragazzina, una giovane di origine Moldava, è caduta insieme al suo mezzo, rimanendo poi incastrata sotto il paraurti dell'auto, guidata da un 51enne senegalese. 

L'allarme è scattato intorno alle 7.30: sul posto il 112 ha inviato un'ambulanza, che ha trasportato la 13enne al Civile di Brescia, e una pattuglia della Polizia locale. Gli esami effettuati nel nosocomio cittadino hanno escluso fratture:  avrebbe riportato solo alcune contusioni giudicate guaribili in otto giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita mentre va scuola, ragazzina resta incastrata sotto il paraurti

BresciaToday è in caricamento