Lunedì, 18 Ottobre 2021
Incidenti stradali Via Milano / Via Milano

Auto si schianta contro i tavolini di un bar, morta la donna travolta

Non ce l'ha fatta la donna investita lunedì pomeriggio in via Milano.

È spirata poche ore dopo il ricovero all'ospedale Civile di Brescia la 55enne travolta dalla Chevrolet Spark piombata sui tavolini del bar 'Leo Gaio' di via Milano a Brescia. Lina Gorni, questo il nome della donna, residente a pochi metri dal luogo del terrificante incidente, era seduta di spalle quando è stata colpita in pieno dall'utilitaria coreana che, secondo le prime ricostruzioni, ha sterzato bruscamente, nel tentativo di evitare lo scontro con una Alfa Mito.

La chiamata al 112 è partita poco dopo le 13 di lunedì pomeriggio: sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco di Brescia, che hanno liberato la 55enne (L.G. Le iniziali), che era rimasta incastrata sotto la Chevrolet. Dopo le prime cure prestate sul posto dai sanitari del 118, la disperata corsa in ambulanza al Civile, dove i medici non hanno potuto far nulla per salvarle la vita.

Stando a quanto ricostruito dalla Polizia locale di Brescia, l'Alfa Mito, che viaggiava verso il centro, era ferma per svoltare a sinistra: la donna al volante della Chevrolet Spark, una 61enne di casa in via Vantini, non si sarebbe accorta in tempo della manovra e, per evitare l'impatto, avrebbe sterzato. Dopo aver urtato la berlina italiana, la monovolume coreana ha invaso l'opposta corsia, per poi salire sul marciapiede e piombare sui tavolini del bar. 

Lievi ferite ad una mano anche per la donna al volante della Chevrolet. Illesi, ma sott shock, il conducente e la passeggera della berlina italiana. Entrambi gli automobilisti, come vuole la Legge, sono stati sottoposti agli esami per accertare se si fossero messi al volante dopo aver assunto alcol o droghe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto si schianta contro i tavolini di un bar, morta la donna travolta

BresciaToday è in caricamento