Investiti sulle strisce pedonali: paura per due fratelli

Un'auto, non accorgendosi dei due fratelli, non ha fermato la sua corsa, investendoli. Sul posto un'ambulanza, che ha trasportato i fratelli al Civile.

Un grosso spavento, e una corsa in ospedale, ma per fortuna non ci sono da registrare conseguenze più gravi. Due fratelli, di 9 e 18 anni, sono stati investiti nel pomeriggio di ieri, venerdì 22 marzo, in via Chiusure, in città. 

L'investimento è avvenuto nei pressi della farmacia Sant'Antonio, in prossimità dell'incrocio con via degli Artigiani. Proprio dalla strada laterale è uscita la Nissan Micra che ha investito i due fratelli sulle strisce pedonali, due ragazzi di origine moldava. 

Alla guida dell'auto c'era un 41enne. L'ambulanza giunta rapidamente sul posto ha prelevato i due fratelli e li ha portati al Civile per i controlli del caso. Le ferite dei due non sembrano essere troppo gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento