rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Incidenti stradali Tangenziale Sud

Incidenti, è un'ecatombe: 91 morti e 4616 feriti. Ecco le strade bresciane più pericolose

Più di 3300 incidenti in un solo anno, con 91 morti e oltre 4600 feriti: i numeri di un'emergenza, in terra bresciana, ecco le strade più pericolose. Dalla Tangenziale Sud alla Gardesana, dalla A4 alla Lenese

La graduatoria delle strade bresciane più pericolose, pubblicata dal Giornale di Brescia. Quelle dove insomma si registrano più incidenti, più sinistri stradali: e i numeri fanno davvero paura. Calcoli basati sui dati del 2014, in tutta la provincia, registrati ed elaborati dall'Aci. Per intenderci: 91 morti e 4616 feriti in 3314 incidenti. Un'ecatombe.

Ma quali sono le strade più pericolose: la Tangenziale Sud batte tutti, almeno per numero di incidenti. Nessun decesso, per fortuna, ma una media di 2,07 sinistri al chilometro. L'ex Statale 572 è al secondo posto, la strada che collega Desenzano a Salò: 2,04 incidenti al chilometro.

Terza per gli incidenti al chilometro, ma prima per numero assoluto, per vittime e feriti, è la tratta bresciana della Milano-Venezia: 1,93 sinistri al chilometro ma 121 incidenti stradali, 6 morti e 215 feriti.

Le altre strade, che vanno a completare la graduatoria: la tangenziale da Desenzano a Castiglione, il raccordo tra Brescia Est e la Corda Molle, la Gardesana Occidentale, al sesto posto in rapporto ai sinistri per chilometro ma al secondo per gli incidenti assoluti, in tutto 119 con 6 vittime.

Altro criterio: il tasso percentuale di mortalità sul totale degli incidenti. In questo caso le classifiche si ribaltano. Peggio di tutti fa l'ex Statale 668, la Lenese: un incidente ogni cinque e mezzo è un incidente fatale, quasi il 18%. Poi la Corda Molle, infine la Statale del Caffaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, è un'ecatombe: 91 morti e 4616 feriti. Ecco le strade bresciane più pericolose

BresciaToday è in caricamento