Lo schianto con l’auto nuova fiammante, poi la fuga a piedi

Contorni tutti da definire quelli della vicenda di una Mercedes che, dopo aver urtato due vetture, ha terminato la corsa riversa sul fianco.

È un vero e proprio giallo quello che è andato in scena ieri sera, sabato 16 luglio, in via Camozzi a Brescia. L’attore protagonista? Ignoto. Un uomo del quale non si conoscono le generalità, ma solo l’identikit, dopo aver letteralmente fatto ribaltare l’auto che stava conducendo è fuggito a piedi facendo perdere le proprie tracce. 

I fatti. Erano all’incirca le 20:20 quando, secondo quanto riportato dal Giornale di Brescia che ha dato la notizia, in via Camozzi, una traversa tra via Milano e via Volturno, il conducente di una Mercedes GLA nuovissima si è schiantato contro due auto in sosta, con l’urto che ha fatto rovesciare l’auto facendo terminare la sua corsa appoggiata sul fianco del lato guidatore. Ad aiutare l’uomo ad uscire dalla vettura sono stati i vigili del fuoco prontamente giunti sul posto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta fuori dalla Mercedes, l’ignoto guidatore ha approfittato della confusione del momento - nel frattempo erano accorsi diversi curiosi - per allontanarsi senza dire niente a nessuno. A rendere tutto più misterioso il fatto che l’auto, intestata ad una società, non risulta essere stata rubata. Gli agenti della Polizia locale cittadina indagano.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

  • Lombardia, primo morto Covid dopo 5 giorni: un 81enne di Lumezzane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento