menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Barbara Maffezzoni

Barbara Maffezzoni

Mamma bresciana morta investita, il corpo straziato riconosciuto dai figli

La tragedia verso le 11 di martedì a Mompiano. La donna avrebbe compiuto 60 anni il mese prossimo. Sul luogo della tragedia sono accorsi i tre figli, che hanno effettuato il riconoscimento

Ha perso la vita a pochi passi da casa, mentre percorreva via Fontane, una stretta strada di Mompiano a senso unico. Travolta e uccisa da una betoniera guidata da un 40enne bresciano, mentre rientrava dopo aver fatto la spesa nei negozi del quartiere. Barbara Maffezzoni è morta sul colpo, schiacciata della grosse ruote del mezzo pesante. Fra meno di un mese avrebbe compiuto 60 anni e i suoi figli le stavano preparando una grande festa. 

La dinamica di quanto accaduto verso le 11 di martedì mattina è ancora tutta da ricostruire, ma stando al racconto di alcuni testimoni pare che la donna stesse pedalando sul marciapiede, poi sarebbe scesa improvvisamente rimanendo agganciata con i vestiti alla parte centrale della betoniera. Ma questa è soltanto una delle tante ipotesi al vaglio della Polizia locale di Brescia, che sta cercando di ricostruire l'accaduto. L'autista del mezzo pesante, che ha subìto un forte shock, non avrebbe infatti visto nulla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento